Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 07/03/2017 16:10:00
Antonella Ranaldi
NELLE STANZE SEGRETE DEL CARDINALE: IL CICLO DI AFFRESCHI SCOPERTO IN ARCIVESCOVADO
14 marzo 2017 – martedì

Straordinaria è la recente scoperta di un raro ciclo decorativo risalente a metà del XIV secolo nel sottotetto dell’Arcivescovado. Si tratta di uno di quei ritrovamenti che appassionano il mondo dell’arte cittadino, anche per la sua casualità. In alcuni locali adibiti a magazzino, nel settembre del 2013, la classica (in questo caso, benedetta…) infi ltrazione di acqua ha determinato l’intervento di muratori e idraulici. Ed ecco riaffiorare, sotto l’intonaco giallasatro, i resti di immagini dallo stile inconfondibilmente giottesco. Scartata l’ipotesi che si tratti di opera del maestro, si ritiene che la decorazione possa essere attribuita alla scuola lombarda, influenzata dal passaggio di Giotto a Milano, eseguita su commissione del vescovo Giovanni Visconti. Una città sotto assedio, una fi gura femminile, colori vivi, scorci prospettici… emerge sotto i nostri occhi non solo la preziosa testimonianza artistica di un’epoca lontana, ma anche il particolare intreccio di poteri, religioso, politico, civile, in un tempo in cui il vescovo era anche signore di Milano. Ce ne parlerà l’architetto Antonella Ranaldi, Soprintendente di Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Milano.


Ore 17.30. Sala della Passione, Palazzo di Brera, via Brera 28. Contributo libero a partire da € 5.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact