Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 05/12/2016 12:08:00
Virginia Colombo
LA FIRENZE DI DANTE E AI WEIWEI: QUANDO L’ARTE SCUOTE IL MONDO
15 dicembre 2016 – giovedì

Si parte per Firenze per conoscere Ai Weiwei, uno degli artisti contemporanei più noti e controversi di oggi. Per celebrare e approfondire la sua opera, Palazzo Strozzi ospita la prima grande mostra italiana a lui dedicata. Opere storiche e nuove produzioni coinvolgeranno e invaderanno tutto il palazzo, che per la prima volta sarà utilizzato come spazio espositivo unitario. La mostra propone un percorso fatto di installazioni monumentali, sculture e oggetti simbolo della sua carriera, video e serie fotografiche dal forte impatto politico e simbolico, con una totale immersione nel mondo artistico e nella biografia di Ai Weiwei. Le opere esposte spazieranno così dal periodo newyorkese, in cui scoprì l’arte dei suoi “maestri” Warhol e Duchamp, alle grandi opere iconiche degli anni duemila, fino alle opere più controverse, come i ritratti di dissidenti politici in LEGO. Muovendosi tra attivismo politico e ricerca artistica, Weiwei è diventando un simbolo della lotta per la libertà di espressione, in particolare dopo il suo arresto nel 2011. Nel pomeriggio visiteremo invece l’antichissima chiesa della Badia Fiorentina, il monastero benedettino in cui Dante si innamorò di Beatrice, Il Boccaccio tenne letture della Divina Commedia e dove potremo sostare nel suggestivo Chiostro degli Aranci.


Ore 8.00, ritrovo presso la Stazione Centrale, davanti alla Libreria Feltrinelli, piano binari. Rientro in serata.

Quota di partecipazione: € 140.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact