Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 05/12/2016 11:41:00
Caterina Voltolini
(RI)SCOPERTE: IL FASCINO DI UN’ARTISTA DANZANTE
14 dicembre 2016 – mercoledì

All’avanguardia come sempre, la Fondazione Prada prosegue il filone “Black Art” presentando in Italia la prima personale dell’artista afroamericana Betye Saar. Artisticamente matura dagli anni Sessanta, Saar intraprende la propria ricerca partendo da tecniche bidimesionali, per poi sviluppare un interesse verso l’aspetto “scultoreo” dell’opera; nascono cosí i suoi celebri assemblages, che assumeranno dimensioni sempre maggiori fino a diventare vere e proprie installazioni. Critica sociale, temi mistici, recupero dell’estetica folkloristica ereditata dalle proprie radici culturali, antirazzismo e narrazioni suggestive: tutto nella poesia visiva di Betye Saar, un’artista da scoprire.


Ore 10.30. Ritrovo all’ingresso della Fondazione Prada, largo Isarco 2.
Quota di partecipazione € 12, più biglietto d’ingresso.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact