Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 15/11/2016 14:19:00
Virginia Colombo
GENOVA: WARHOL, LA POP SOCIETY E UN CAFF╚ TRA AFFRESCHI RISCOPERTI
30 novembre 2016 - mercoledý

Passeremo insieme una giornata a Genova per ricordare la figura di Andy Warhol, a trent’anni dalla sua morte: Palazzo Ducale omaggia l’artista-simbolo della Pop Art con una grande retrospettiva. 170 opere ci condurranno attraverso la vita, gli incontri, la famosa Factory e una New York densa di eventi e celebrità. Sei sono le linee conduttrici del percorso, che ripercorre gli ambiti principali in cui Warhol lavorò e fu pioniere: il disegno, le polaroid, i ritratti, le icone del suo tempo, il cinema e il rapporto con l’Italia, Paese amato e ritratto nelle sue serigrafie. Attento interprete dei cambiamenti e degli usi della società americana, Warhol fu uno dei primi ad usare fumetti, giornali, cinema, tv e i principali beni di consumo come soggetti e oggetti del suo lavoro, scuotendo il tradizionale concetto di arte e della sua sacralità. Con Warhol zuppe, detersivi e bibite diventano nuove icone dei tempi moderni. Prima di rientrare a Milano ci fermeremo al Cambi Cafè, storico caffè nel centro storico, dove saremo accolti da un tesoro prezioso: una sala seicentesca affrescata da Bernardo Strozzi e da poco riscoperta sarà lo scenario di un piacevole ristoro. Visiteremo inoltre la vicina chiesa di San Matteo, nata come cappella gentilizia della famiglia Doria.


Ore 8.00 partenza in pullman da via Paleocapa, angolo via Jacini. (Si raccomanda la massima puntualità). Rientro nel pomeriggio.
Quota di partecipazione € 95.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito Ŕ stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact