Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 15/11/2016 12:25:00
Paola Rapelli
A LUGANO PER I “DETTAGLI DI LUCE” DI SIGNAC E LE SCENOGRAFIE SACRE DI LUINI
27 novembre 2016 – domenica

Nei luminosi spazi del nuovo MASI, una splendida mostra manifesta la qualità del collezionismo privato per uno dei più grandi artisti europei, protagonista nel tempo del cambiamento epocale di fine Ottocento. La mostra offre un ricca documentazione anche a spiegazione degli aspetti tecnici e soprattutto un esaltante ventaglio rappresentativo dell’evoluzione artistica di Paul Signac, “l’uomo innamorato del colore”, dai primi dipinti impressionisti fino agli ultimi acquerelli della serie dei Porti di Francia, passando per gli anni eroici del Neoimpressionismo, con immagini indimenticabili: il fulgore di Saint-Tropez, lo scintillio di Venezia, l’attività di Rotterdam, la sacralità di Costantinopoli. Da questa sacralità vista con gli occhi del Moderno al sacro di Bernardino Luini: nella chiesa di Santa Maria degli Angioli la parete affrescata con la Passione di Cristo è grande certamente per dimensione, ma soprattutto per lo stile della pittura, che ne fa la più importante testimonianza del Rinascimento lombardo in Svizzera.


Ore 8.10 Ritrovo alla Stazione Centrale, davanti alla libreria Feltrinelli, piano binari.
Quota di partecipazione € 65.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact