Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 19/10/2016 14:54:00
Daniela Tarabra
VENEZIA, GLI EBREI E L’EUROPA – 1516/2016
9 novembre 2016 – mercoledì

Questa grande mostra intende descrivere i processi che sono alla base della nascita del primo “recinto” al mondo destinato agli ebrei: lo sguardo si allarga, abbracciando le relazioni stabilite con il resto della città e con altri quartieri ebraici (e non solo) italiani ed europei, a sottolineare la ricchezza dei rapporti tra gli ebrei e Venezia e tra gli ebrei e la società civile, nei diversi periodi della loro lunga permanenza in laguna e in area mediterranea. L’intento è infatti una maggiore consapevolezza delle diversità culturali esistenti nella Venezia cosmopolita d’inizio Cinquecento e della commistione di saperi, conoscenze, abitudini che ne costituiscono tuttora il principale patrimonio. L’ipotesi di partenza del progetto è che la storia dell’istituzione del Ghetto a Venezia debba essere studiata nel quadro della più generale gestione da parte della Repubblica Veneta delle minoranze nazionali, etniche e religiose che vivevano nella città, capitale di una “economia mondo”, come la chiamava lo storico Fernand Braudel. Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio visitiamo la Chiesa dei Frari, scrigno di capolavori, e a piedi ammiriamo architetture straordinarie.

Ore 7.50, ritrovo in Stazione Centrale, davanti alla libreria Feltrinelli, piano binari.
Quota di partecipazione € 140.


Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact