Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 29/09/2016 10:39:00
Stefano Zuffi
ACQUA E PIETRE DI COLONIA
Da giovedì 26 a domenica 29 gennaio 2017

La sagoma di Colonia si profila sulla corrente del Reno.
Una città nobile, maestosa, orgogliosa del suo nome romano e delle millenarie chiese che costellano un centro storico denso, compatto, disteso a semicerchio intorno alla mole monumentale e inconfondibile del Duomo gotico.
Un itinerario urbano, dedicato a una delle più storiche e belle città della Germania, che affascina per la sua vitalità e per un patrimonio artistico e architettonico di eccezionale importanza.


Giovedì 26 - Milano/Dusseldorf/Colonia

Nella mattinata volo con Air Berlin per la Germania: volo Milano Linate/Dusseldorf AB 8741 - 10,35/12,05.
Dall’aeroporto ci si trasferisce in breve tempo a Colonia (pranzo libero), dove un breve giro di orientamento in pullman consente di prendere contatto con la peculiare forma del centro storico, disposto a semicerchio lungo la sponda del Reno. I primi incontri con il patrimonio artistico e monumentale sono dedicati alla basilica di San Gereone, impostata su un poderoso corpo decagonale romanico, e alla chiesa di Sant’Orsola, patrona della città, che custodisce uno straordinario tesoro di oreficerie.
Al termine, si raggiunge il prestigioso Hotel im Wasserturm (www.hotel-im-wasserturm.de), sistemazione di gusto esclusivo ricavata dal corpo di una antica cisterna per l’acqua nel centro cittadino: cena in albergo.


Venerdì 27 - Colonia

Il monumento principe di Colonia, emblema della città, è il grandioso duomo gotico. Spettacolare per la sua posizione urbana, il duomo è un colosso architettonico che rivela, al suo interno, capolavori artistici di eccezionale importanza, come la cassa-reliquiario dei Re Magi e l’ancona dipinta da Stephan Lochner, affascinante pittore locale del primo Quattrocento.
Accanto al duomo, nel corso di una intensissima giornata, si visitano tre diversi musei: il Museo Diocesano, con opere d’arte sacra medievali; il Museo Romano-Germanico, splendida realizzazione espositiva intorno ai resti della Colonia imperiale; e il Museo Ludwig, dedicato all’arte del XX secolo.
Pasti liberi.


Sabato 28 - Colonia

La mattina è dedicata a tre chiese storiche che si trovano non lontano dal nostro hotel: San Pantaleone, esempio nitido di architettura romanica; San Giorgio, di solida struttura; e Santa Maria Lyskirchen, l’unica chiesa di Colonia risparmiata dai devastanti bombardamenti, che conserva un rarissimo ciclo di affreschi duecenteschi.
Nel pomeriggio, dopo una pausa per il pranzo libero, l’emozionante chiesa di Santa Maria in Campidoglio, sede di un’abbazia femminile sui resti del Capitolium romano; e lo Schnütgen Museum, dedicato alla scultura e alle arti decorative, nel contesto medievale della chiesa di Santa Cecilia.
Cena in ristorante.


Domenica 29 - Colonia/Dusseldorf/Milano

Completiamo la conoscenza del centro storico di Colonia con il sistema di vie di piazze su cui si affacciano la quattrocentesca Sala delle Feste e il bellissimo Rathaus rinascimentale. Infine, visita al Museo Wallraf Richartz, ottima pinacoteca con opere dal XV al XIX secolo, arricchito ulteriormente dalla esposizione della collezione Bührle, proveniente da Zurigo.
Pranzo libero e successivo rientro a Dusseldorf in tempo per il volo Air Berlin che riporta in Italia; Dusseldorf/Milano Linate AB 8746 - 16,55/18,20.



Quota individuale di partecipazione minimo 15 - € 1.100

Iscrizioni in corso sino ad esaurimento dei posti disponibili (acconto euro 400)
Saldo entro 15 giorni dalla partenza
Supplemento camera singola € 240



Modalità di pagamento:
- Bonifico bancario a favore di Celeber srl - Milano
IBAN: IT89O0569601600000018882X00 (causale: ABP Colonia - “Cognome partecipante”)
- Assegno bancario “non trasferibile” intestato a Celeber srl - Milano


La quota comprende:
Viaggio aereo con voli di linea, tasse aeroportuali e un bagaglio da stiva max 23 kg, trasferimenti in pullman come da programma, sistemazione in camera a due letti presso gli alberghi citati con trattamento di pernottamento e prima colazione, due cene, escursioni visite e ingressi come da programma, assistenza culturale di Stefano Zuffi, polizza di assistenza “medico-bagaglio-annullamento”, mance.


La quota non comprende:
Gli extra in genere, 5 pasti liberi, le bevande, i facchinaggi e quanto non espressamente citato nel programma.



Assistenza Culturale
Stefano ZUFFI

Prima come consulente editoriale e scientifico nella casa editrice Electa Mondadori (1994-2006) e poi attraverso l’attività dello studio editoriale mi occupo di pubblicazioni d’arte, come autore e come curatore di collane, a prevalente carattere divulgativo.
Collaboro inoltre con riviste d’arte e di cultura, con rubriche radiofoniche e per la sceneggiatura di documentari.
Per vari editori italiani e stranieri (Electa, Mondadori, Rusconi, Longanesi, Skira, Feltrinelli, Rizzoli, Sassi) ho pubblicato oltre 60 libri, diversi dei quali coeditati e tradotti in varie lingue.
Consigliere dell’Associazione Amici di Brera e dell’Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli, collaboro con musei e istituzioni milanesi, per la schedatura scientifica delle raccolte o per la progettazione e la realizzazione di mostre temporanee, spesso occupandomi anche degli aspetti didattici (pannelli esplicativi, cartellini, guide).

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact