Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 13/07/2016 12:18:00
Alessandra Novellone
SPLENDORI NELL’ERBA: “DEJENEUR SUR L’HERBE” E GIARDINI AL TEMPO DEGLI IMPRESSIONISTI
25 ottobre 2016 – martedì

Si sta per aprire a Treviso una mostra di sicuro richiamo, intitolata “Storie dell’Impressionismo”. Ci concentriamo su un tema particolare, che proprio in quel periodo ha conosciuto una notevole fi oritura: quello dei giardini e delle “colazioni sull’erba”. Il motivo per cui questo soggetto ebbe tanto successo è legato ai cambiamenti sociali e di costume innescati dall’avanzare della Rivoluzione industriale, che soprattutto in Inghilterra e in Francia aveva introdotto il concetto, nuovo per l’epoca, del tempo libero, a cui segue lo sviluppo della pratica del turismo: in versione Grand Tour per i borghesi più abbienti, (favorito dallo sviluppo delle linee ferroviarie e dei mezzi di locomozione), domenica alla Grande Jatte o al Moulin de la Galette per i ceti popolari. La pittura impressionista, che si proponeva di registrare l’attimo, l’effi mero, il transitorio, (come raccomandava Baudelaire in un celebre saggio fi n dal 1863), non poteva trascurare un tema divenuto così attuale, e così attraente dal punto di vista pittorico, con le macchie di sole ed ombra sui prati, le toilettes alla moda delle signore, i brani di natura morta delle pietanze e stoviglie… Ecco allora, a partire dal più scandaloso di tutti, quello di Manet del 1863, i dejeneur di pittori come Tissot,Monet, De Nittis, Renoir, Sisley, Pissarro,preceduti dai saggi della Scuola di Barbizon, cui va il merito di aver inaugurato il genere.


Ore 17.30. Sala della Passione, Palazzo di Brera, via Brera 28.

Partecipazione gratuita per i soci.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact