Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 07/07/2016 12:27:00
Paola Rapelli
LA QUALITÀ DI ROVERETO: ORA È LA VOLTA DI LUCE ED UTOPIA!
25 settembre 2016 – domenica

Rovereto si conferma una meta culturale di qualità. L’avvicendamento alla direzione del MART si è concluso nel migliore dei modi: il nuovo direttore Maraniello ha impresso già l’energia di un cambiamento corroborante. La nostra giornata prevede due momenti, tra di loro integrati. Al MART visiteremo la mostra I pittori della Luce dal Divisionismo al Futurismo e una parte dell’importante collezione stabile, mentre alla Casa d’Arte Depero prenderemo in considerazione la tematiche de La Città utopica. Dalla metropoli futurista all’EUR42. MART è “un epicentro della modernità”: ed ecco che frutto dell’accordo con Fundacion MAPFRE di Madrid giunge alla tappa italiana la splendida mostra che muove da Segantini e approda a Severini: i maestri alla base del cambiamento delle Avanguardie. Se c’è all’interno del dibattito architettonico-urbanistico una tematica attuale, ebbene questo è proprio il tema della città utopica: quale forma? Quali piano, spazi, infrastrutture, socialità? Quale vivibilità? La frase di L. Canfora che riportiamo ci aiuta a contestualizzare: “I fallimenti liquidano l’utopia, o l’utopia resta un bisogno morale al di là del naufragio? E la demonizzazione, fin troppo facile, dell’utopia non diviene un alibi per blindare in eterno la conservazione e l’ingiustizia?”.


Ore 8.00. Partenza in pullman da via Paleocapa, angolo via Jacini. Rientro in serata.
Quota di partecipazione € 100.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact