Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 10/05/2016 10:54:00
Caterina Voltolini
IL “FARE ARTE” CON GIULIO PAOLINI, AL POLDI PEZZOLI
23 maggio 2016 – lunedì

Tra i maggiori artisti italiani viventi, Giulio Paolini è stato precursore del movimento concettuale che si avvia a partire dalla metà degli anni Sessanta. Vicino nella vita privata ed espositiva agli amici poveristi, se ne discosta per l’impronta fortemente teorica del proprio lavoro. Nel dedicarsi ad una meditazione autorifl essiva sull’arte, Paolini ne indaga l’aspetto tautologico, autoreferenziale e metafi sico. Pertanto, l’interrogativo e la conseguente creazione dell’artista che ne deriva vertono su problematiche e temi inerenti l’arte medesima: l’identità, al tempo stesso, di autore e spettatore, la relazione tra autore e opera, lo spazio rappresentativo, il concetto di “esposizione”. La mostra al Poldi Pezzoli è un’occasione imperdibile per incontrare questo preziosissimo artista che ci farà entrare non nel quadro, ma nell’arte stessa, rendendo visibile il nascosto.


Ore 10.30. Ritrovo alla biglietteria del Museo Poldi Pezzoli, via Manzoni 12.
Quota di partecipazione € 18.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact