Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 30/11/2015 12:17:00
Amici di Brera
Programma degli Amici
GENNAIO - FEBBRAIO 2016

Ci sono luoghi dove non è facile entrare, dove l’accesso è negato ai più. Luoghi visitabili solo su richiesta e su appuntamento, il cui ingresso è concesso in esclusiva a piccoli gruppi di visitatori selezionati: palazzi nascosti nel cuore della città, splendidi edifi ci storici e ville immerse in parchi secolari sulle rive dei laghi, in Brianza, nelle Prealpi, in Lombardia e fuori. Grazie al prestigio di cui gode l’Associazione, ci proponiamo d’ora in poi di far aprire questi scrigni segreti apposta per i soci. Al piacere di scoprire nuovi capolavori, celati discretamente all’interno di inaccessibili dimore private, si aggiungerà quello di poterlo fare in esclusiva, talvolta accompagnati dagli stessi proprietari, senza folla o scolaresche vocianti. In questo, e nei prossimi programmi, troverete accanto al titolo di questo tipo di iniziative un particolare segno che le indicherà grafi camente, permettendoVi di individuarle facilmente, le visite ai luoghi “aperti solo per Voi”!


14 gennaio Chiesa di San Siro alla Vepra
25 gennaio Un atelier di scultori aperto per noi
19 febbraio La fondazione Adolfo Pini



VISITE A CHIESE
4 febbraio Chiesa di San Francesco di Paola
10 febbraio Visita al Duomo di Milano
29 febbraio Chiesa di San Nazaro Maggiore o in Brolo

PALAZZI, MUSEI E LUOGHI D’ARTE DI MILANO E DINTORNI
21 gennaio Essere o tessere? La scoperta di una collezione privata
26 gennaio Canaletto e Bellotto al Castello Sforzesco
2 febbraio La sinagoga centrale di Milano
3 febbraio Un capolavoro per volta: la pala di Orazio Gentileschi a Brera
10 febbraio Il Duomo di Milano
11 febbraio Dietro l’immagine a Brera: mi vesto e mi travesto
24 febbraio L’incanto dei Macchiaioli al Poldi Pezzoli
25 febbraio Il ritorno di Teodolinda a Monza
3 marzo Dietro l’immagine a Brera: il diavolo e l’acqua santa

VISITE A MOSTRE
15 gennaio Hayez, il ritorno del gigante, alle Gallerie d’Italia
20 gennaio Firenze moderna: bellezza divina, da Van Gogh a Fontana
22 gennaio Hayez, il ritorno del gigante, alle Gallerie d’Italia
23 gennaio Architetture, caffè d’autore e quadri al rovescio alla Fondazione Prada
27 gennaio “Ennesima”: una mostra di sette mostre sull’arte italiana, alla Triennale
29 gennaio Da Raffaello a Schiele, capolavori dal museo di Budapest a Palazzo Reale
5 febbraio Pasolini e “Brueghel: osservare la realtà”, a Bologna
9 febbraio Gauguin al Mudec
17 febbraio Giovanni Fattori a Padova
18 febbraio “Ennesima”: una mostra di sette mostre sull’arte italiana

ITINERARI D’ARTE
15 gennaio Genova: gli Impressionisti, Picasso e l’arte di Lele Luzzati
16 gennaio Storie di legno, d’oro, di bronzo, di marmo - parte I
24 gennaio Andar per mostre a Torino: Raffaello alla Venaria e Monet alla GAM
20 febbraio Storie di legno, d’oro, di bronzo, di marmo - parte II
24 febbraio Venezia ebraica: il ghetto, le sinagoghe e il museo ebraico
5 marzo Verona: all’origine dell’arte contemporanea

CONFERENZE
12 gennaio L’iconografi a della Grande Madre - parte II
19 gennaio Manzoni a Brera
26 gennaio El Greco in italia: metamorfosi di un genio
2 febbraio Mooj ! Post Impressionismo in Europa
16 febbraio Lo strano caso di Messieur Tissot, da impenitente dandy a mistico
23 febbraio Viaggio intorno ai capolavori: “La ronda di notte”
1 marzo Tempo prezioso: curiosità sulla storia dell’orologeria europea di lusso dal XVI al XIX secolo
 


Grazie al costante interessamento dell’Associazione Amici di Brera si sono da poco conclusi i lavori di restauro dell’Atrio dei Gesuiti, il nucleo più antico del Palazzo di Brera, del quale un tempo costituiva l’accesso principale. I lavori, iniziati ad aprile, sono stati eseguiti su progetto degli architetti Alessandra Quarto e Angelo Rossi della Soprintendenza di Milano, con il contributo dell’azienda Rigoni di Asiago e di Fondaco. L’Atrio dei Gesuiti, area d’ingresso al complesso formato dal convento e dal collegio affi dato ai Gesuiti da San Carlo Borromeo, col tempo ha visto rovinarsi gli intonaci, gli elementi in pietra, marmo o granito, le strutture lignee, i ferri, i bassorilievi, le lapidi. Pregevoli testimonianze artistiche qui collocate all’inizio del Novecento, quali il rilievo con l’Incoronazione di Napoleone, già destinato all’Arco della Pace, o l’antico portale del complesso del Santo Sepolcro sono stati completamente recuperati. I lavori di restauro hanno quindi riguardato la struttura complessiva, in particolare il rifacimento degli intonaci e dei serramenti, il posizionamento di un impianto elettrico anti piccione, la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione generale di nuova generazione e a risparmio energetico.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact