Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 29/10/2015 11:48:00
Alessandra Novellone
TAMARA DE LEMPICKA, LA “BARONESSA CON IL PENNELLO”, TRASGRESSIVA ICONA DELLA MODERNITÀ
15 dicembre 2015 – martedì

Che donna formidabile, Tamara de Lempicka! La mostra in corso a Palazzo Forti a Verona ci offre l’occasione di tracciare un ritratto a tinte forti di questa artista divenuta simbolo dell’emancipazione femminile del primo ‘900, imponendo un modello di femminilità libera e disinibita, del tutto rivoluzionaria per il suo tempo, culminato nel celebre “Autoritratto alla guida della Bugatti verde”, e negli scandalosi nudi. Abilissima image maker di sé stessa (non a caso adorata dalla pop star Madonna che ne colleziona i dipinti), vero concentrato di glamour, tra Evita e Gloria Swanson, brillante protagonista delle cronache mondane con la sua vita inimitabile, donna dai voraci appetiti sessuali indirizzati tanto agli uomini quanto alle donne, dal punto di vista artistico quasi da autodidatta Tamara ha saputo mettere a punto, con tenacia e disciplina insospettabili, un linguaggio espressivo inconfondibile che con i suoi volumi squadrati, i colori freddi e smaltati, la monumentalità della sue fi gure interpreta perfettamente la breve ma intensa stagione dell’Art Decò.


Ore 17.30. Sala della Passione, palazzo di Brera, Via Brera 28.

Partecipazione gratuita per i Soci.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact