Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 28/10/2015 10:10:00
Alessandra Novellone
“PERUGINO E RAFFAELLO, LO SPOSALIZIO DELLA VERGINE : DIALOGO TRA MAESTRO ED ALLIEVO” A BRERA - Sostituita
12 novembre 2015 – giovedì

Vi proponiamo in sostituzione un approfondimento della stessa sala XXIV della Pinacoteca, che oltre allo “Sposalizio di Raffaello” ospita anche un’altra icona della Pinacoteca, come la pala Montefeltro di Piero della Francesca, nonché il “Cristo alla colonna” di Donato Bramante e due tavolette di Luca Signorelli: nel loro insieme queste opere ci offrono un saggio del gusto figurativo di Urbino, città a cui questi pittori sono tutti a vario titolo legati, e dove si sviluppò una delle varianti più originali del Rinascimento.

 

 

L’esposizione da poco aperta presso la Pinacoteca di Brera ci consente di indagare un emozionante confronto: quello tra lo “Sposalizio della Vergine” di Pietro Vannucchi, detto il Perugino, realizzato tra il 1499 e il 1504 per il Duomo di Perugia, e il capolavoro con lo stesso soggetto eseguito dall’allievo Raffaello, fi rmato e datato 1504, per la cappella di San Giuseppe nella chiesa di San Francesco, a Città di Castello. La visione ravvicinata dei due dipinti ci permette di analizzare le differenze dei linguaggi dei due artisti, nonostante le molte analogie stilistiche e compositive. Ma è proprio l’approccio che è profondamente diverso, sotto molti aspetti, primo fra tutti la costruzione dello spazio. In Perugino manca un vero collegamento tra architetture e fi gure, e quest’ultime si allineano paratatticamente su un identico piano di posa; in Raffaello, invece, il tempio a pianta centrale diventa il fulcro della composizione e imprime allo spazio un moto circolare, coinvolgendo gli stessi personaggi, scalati su più piani in modo calibratissimo, eppure dall’effetto molto naturale. Perugino si esprime in una lingua che è ormai in via di superamento, quella di Raffaello è già la chiara parlata pienamente rinascimentale…

Ore 10.30. Ritrovo presso la biglietteria della Pinacoteca di Brera, via Brera 28.

Quota di partecipazione € 12.


Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact