Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 14/07/2015 12:25:00
Maria Vittoria Capitanucci
IL RAZIONALISMO IN ITALIA, PROTAGONISTI E RELAZIONI INTERNAZIONALI
20 ottobre 2015 – martedì

Il 2015 è un anno all’insegna del Razionalismo, scandito da anniversari, commemorazioni ed omaggi vari: tra questi se segnala quello promosso dal Centre Pompidou di Parigi, che ha dedicato ad uno dei suoi più grandi protagonisti l’inedita mostra “Le Corbusier, mesure de l’homme”. Quello di oggi sarà un approfondimento sul caso italiano, nella sua complessità di voci ed espressioni si impone, come chiave di lettura dell’Europa prima della II guerra mondiale, attraverso architetti, opere ed infl uenze che hanno caratterizzato il panorama internazionale – da Gropius e la Bahuhaus a Mies, da Wright a Le Corbisier. Un percorso che va dagli esordi lombardi con il Gruppo 7, fondato nel 1926 da un gruppo di architetti sostenuti dalla neonata rivista Casabella, diretta in tandem da Giuseppe Pagano e Edoardo Persico, agli esordi dello studio BBPR, per passare all’ambiente romano, con il critico Pier Maria Bardi e la fondazione del MIAR (Movimento Italiano per l’Architettura Razionale), e personaggi come Marcello Piacentini, Luigi Moretti, Luigi Piccianto e molti altri ancora.


Ore 17.30. Sala della Passione, Palazzo di Brera, via Brera 28.

Partecipazione gratuita per i Soci.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact