Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 16/10/2014 10:16:00
Stefano Zuffi
Le strade di Piero
Da venerdì 6 a sabato 7 febbraio 2015

Dopo la Cappella degli Scrovegni e il Vaticano, una nuova proposta di visita "in esclusiva" per i nostri soci: i fantastici affreschi di Piero della Francesca ad Arezzo, punto di svolta dell'Umanesimo italiano, momento solenne e consapevole di una nuova civiltà della pittura in Toscana.
Intorno a questa emozionante visita tardopomeridiana ruota un itinerario breve e compatto, che attraversa il centro storico di Arezzo e tocca poi le località di Monterchi e di Sansepolcro, sempre nel segno dei dipinti e dei fatti biografici di Piero.


Venerdì 6 - Milano/Arezzo
Ore 7,30 partenza in pullman da Milano via Paleocapa, ang. via Jacini, in direzione di Arezzo, la bella città di origine etrusca distesa lungo le pendici di una panoramica collina, e coronata di torri e campanili.
Dopo il pranzo libero, il pomeriggio sarà dedicato ai principali monumenti della città, fra cui la splendida chiesa romanica di Santa Maria della Pieve e il Duomo gotico, in cui si trova un prezioso affresco di Piero della Francesca. Dopo aver visitato il Museo, con dipinti di notevole interesse dal Medioevo fino a Vasari (nato ad Arezzo), sarà il momento della visita privata alla chiesa di San Francesco, nel cui presbiterio si trovano le memorabili, austere Storie della Vera Croce, af-frescate da Piero della Francesca a partire dal 1452.
Sistemazione presso il confortevole hotel Continentale (www.hotelcontinentale.com), situato ai piedi della città medievale: cena in ristorante.


Sabato 7 - Arezzo/Monterchi/Sansepolcro/Milano
Lasciata Arezzo, ci si dirige verso est, in direzione della Val Tiberina. In un paesaggio suggestivo, si raggiunge la piccola località di Monterchi, dove è esposta la Madonna del Parto, toccante affresco staccato di Piero, carico di significati sim-bolici e personali. E poi, ecco Sansepolcro, la città in cui Piero è nato e vissuto, e dove tuttora sorge la casa di famiglia. Cuore della visita, nel bel centro storico di impronta medievale, è il bellissimo Museo Civico, dove, in un allestimento esemplare, si trovano opere straordinarie, come il polittico della Madonna della Misericordia e la Resurrezione di Cristo.
Nel periodo della nostra visita, inoltre, saranno esposti nel Museo alcuni lavori di Alberto Burri, il maestro dell'arte infor-male che ha sempre sottolineato il proprio legame con la solenne geometria di Piero della Francesca.
Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, viaggio di rientro a Milano.


Quota individuale di partecipazione minimo 15 - € 460
Iscrizioni in corso sino ad esaurimento dei posti disponibili (acconto euro 150)
Saldo entro 15 giorni dalla partenza
Supplemento camera singola € 40

 


Modalità di pagamento:
 Bonifico bancario a favore di Celeber srl - Milano
IBAN: IT89O0569601600000018882X00 (causale: ABP Arezzo - “Cognome partecipante”)


La quota comprende:
Viaggio in pullman, sistemazione in camera a due letti presso gli alberghi citati, prima colazione in albergo, due pasti in ristorante con bevande incluse, visite e ingressi come da programma, facchinaggi in albergo, assistenza culturale di Stefano Zuffi, mance, polizza di assistenza “medico-bagaglio-annullamento”.


La quota non comprende:
Gli extra in genere, 1 pasto libero e quanto non espressamente citato nel programma.

 


Assistenza Culturale
Stefano ZUFFI

Prima come consulente editoriale e scientifico nella casa editrice Electa Mondadori (1994-2006) e poi attraverso l’attività dello studio editoriale mi occupo di pubblicazioni d’arte, come autore e come curatore di collane, a prevalente carattere divulgativo.
Collaboro inoltre con riviste d’arte e di cultura, con rubriche radiofoniche e per la sceneggiatura di documentari.
Per vari editori italiani e stranieri (Electa, Mondadori, Rusconi, Longanesi, Skira, Feltrinelli, Rizzoli, Sassi) ho pubblicato oltre 60 libri, diversi dei quali coeditati e tradotti in varie lingue.
Consigliere dell’Associazione Amici di Brera e dell’Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli, collaboro con musei e istituzioni milanesi, per la schedatura scientifica delle raccolte o per la progettazione e la realizzazione di mostre temporanee, spesso occupandomi anche degli aspetti didattici (pannelli esplicativi, cartellini, guide).

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact