Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 01/10/2014 11:41:00
Daniela Tarabra
Palermo: i tesori di una capitale
Da venerdì 5 a lunedì 8 dicembre 2014

Città araba, normanna e barocca, Palermo si rivela agli occhi dei visitatori curiosi come uno straordinario scrigno di arte e storia. I monumenti simbolo di questa felice sintesi di culture, popoli e religioni diverse rendono la città unica nel panorama italiano per i suoi palazzi, chiese e giardini, negli ultimi anni interessati da importanti interventi di restauro e di recupero storico-architettonico che hanno migliorato il volto del centro storico. Seguiremo a piedi le tracce artistiche e architettoniche più affascinanti lasciate nel corso dei secoli dai vari conquistatori che si sono succeduti, inclusa l’escursione “fuori porta” nello splendore abbacinante del duomo di Monreale, voluto da Guglielmo II nel 1172.


Venerdì 5 - Milano/Palermo

Nella mattinata viaggio aereo per la Sicilia con volo Milano Linate/Palermo AZ 7982 - 9,40/11,15.
All’arrivo immediato trasferimento in pullman dall’aeroporto di Punta Raisi a Monreale (pranzo libero) per la visita dello straordinario Duomo, racchiuso in facciata da torri fortificate e camminamenti di origine militare. All’interno le tre navate con capitelli classici sono interamente rivestite da mosaici dorati, realizzati tra il XII e il XIII secolo da artisti locali di scuola bizantina. Capolavoro dell’arte scultorea è il chiostro dell’attiguo convento benedettino: i capitelli delle colonne sono ornati con scene bibliche e rappresentazioni allegoriche delle stagioni e dell’agire umano.
Al termine rientro a Palermo e sistemazione presso l’hotel Centrale Palace (www.centralepalacehotel.com), accogliente residenza nobiliare del 1700 sapientemente ristrutturata: cena in albergo.


Sabato 6 - Palermo
Intensa giornata di visite a piedi nel centro storico: si inizia con la Cattedrale, eretta sulle rovine di una moschea, tra le tombe reali e il tesoro; Palazzo dei Normanni, oggi sede dell’assemblea Regionale della Sicilia, con la preziosa Cappella Palatina al primo piano, capolavoro fulgente di ori musivi. Poco distante sorge la chiesa di San Giovanni degli Eremiti, divenuta poi moschea e ricondotta al culto originario verso il 1136.
Pranzo in una prestigiosa dimora nobiliare palermitana, nascosta tra i vicoli del vecchio centro storico.
Nel pomeriggio visitiamo la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, detta la Martorana, ricca di splendidi mosaici, e proprio di fronte la chiesa di San Cataldo, costruita durante il periodo normanno con le tre cupolette rosse di ispirazione araba.
Cena libera.


Domenica 7 - Palermo
Iniziamo dalla Galleria Regionale della Sicilia in Palazzo Abatellis, edificato nel 1495, che custodisce la pinacoteca con i capolavori di Antonello da Messina e Francesco Laurana. Poi visitiamo Palazzo Branciforte, costruito alla fine del 1500 e recentemente ristrutturato grazie all’intervento di Gae Aulenti. Nel 1700 divenne di proprietà del Monte dei Pegni della città e ancora oggi conserva la suggestiva struttura lignea dei depositi delle merci lasciate in pegno dai palermitani.
In conclusione l’Oratorio di San Lorenzo con lo stupefacente ciclo narrativo in stucco di Lorenzo Serpotta.
Pasti liberi.


Lunedì 8 - Palermo/Milano
Completamento delle visite nel centro storico con un itinerario alla scoperta dei luoghi ebraici della città, che ospitava fino al 1492 una delle comunità più numerose del bacino mediterraneo. A seguire, ingresso in esclusiva a Palazzo Gangi, una delle residenze nobiliari più celebri di Palermo, immortalata nella scena del gran ballo nel film “Il gattopardo” di Luchino Visconti; un aperitivo conclude la visita. Pranzo libero.
Parte del pomeriggio libero e successivo trasferimento in pullman all’aeroporto per il volo di rientro: Palermo/Milano Linate AZ 1760 - 19,10/20,45.

 


Quota individuale di partecipazione minimo 15 - € 1.160
Iscrizioni in corso sino ad esaurimento dei posti disponibili (acconto euro 400)
Saldo entro 15 giorni dalla partenza

Supplemento camera singola € 90

 


Modalità di pagamento:

- Bonifico bancario a favore di Celeber srl - Milano
IBAN: IT89O0569601600000018882X00 (causale: ABP Palermo - “Cognome partecipante”)
- Assegno bancario “non trasferibile” intestato a Celeber srl - Milano


La quota comprende:

Viaggio aereo con voli di linea e tasse aeroportuali, sistemazione in camera a due letti presso gli alberghi citati, due pasti, trasferimenti visite e ingressi come da programma, facchinaggi in albergo, assistenza culturale di Daniela Tarabra, polizza di assistenza “medico-bagaglio-annullamento”.


La quota non comprende:

Gli extra in genere, 5 pasti liberi, le bevande, le mance e quanto non espressamente citato nel programma.




Assistenza Culturale
Daniela TARABRA

Storica dell'arte, collaboro dal 2001 con la casa editrice Electa, sono autrice dei volumi: La National Gallery di Londra (Mondadori, 2002), Il Prado di Madrid (Mondadori, 2003), Il Rijksmuseum di Amsterdam (Mondadori, 2004), Rubens (Electa, 2004), Il Settecento (Electa, 2006), Gli stili nelle arti (Mondadori Arte, 2008), Tardobarocco e Rococò (Electa, 2009).
Tengo conferenze su temi artistici e conduco visite guidate a mostre, musei e luoghi d’arte, in Italia e all’estero, per conto di varie associazioni culturali. Il mio impegno professionale e i miei interessi sono rivolti principalmente a diffondere la conoscenza della storia e dei problemi dell’arte a un pubblico curioso e spesso poco consapevole delle bellezze e dei tesori ovunque diffusi nel nostro paese.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact