Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 03/02/2014 12:09:00
Stefano Zuffi
Ravenna: mosaico o affresco, questo è il dilemma
Da domenica 11 a lunedì 12 maggio 2014

 

Con una scelta singolare e coraggiosa, la città celebre in tutto il mondo per i suoi mosaici tardoantichi e bizantini ospita una mostra dedicata alla tecnica di decorazione parietale “concorrente”, vale a dire all’affresco. Le sale espositive del MAR (Museo d’arte della città) propongono un percorso di affreschi staccati, dall’antichità classica, con alcuni riquadri provenienti da Pompei, fino a Tiepolo, passando per opere di maestri come Giotto, Andrea del Castagno e Correggio. Una buona occasione per tornare nell’antica capitale bizantina, certamente una delle città più singolari e affascinanti d’Italia.

Domenica 11 - Milano/Ravenna
Ore 7,30 partenza in pullman da Milano via Paleocapa, ang. via Jacini.
Prima di raggiungere Ravenna ci si ferma nel singolare borgo storico di Bagnacavallo, per visitare l’antichissima pieve di San Pietro in Sylvis e per sostare nel centro della cittadina, con soluzioni urbanistiche molto gradevoli, quali l’ovale Piazza Nuova. Pranzo libero.
Nel pomeriggio, arrivando a Ravenna, primo straordinario contatto con l’arte musiva: la basilica di Sant’Apollinare Nuovo, con le celebri processioni dei martiri e delle sante lungo le pareti della navata centrale. Poco lontano, nei notevoli spazi dell’antico monastero di Santa Maria, si visita la ricca mostra “L’incanto dell’affresco”.
Cena nel tipico locale ravennate “Cà de Vèn” insediato in un palazzo quattrocentesco nel cuore della città e pernottamento presso l’hotel Centrale Byron (www.hotelsravenna.it/byron).


Lunedì 12 - Ravenna/Milano
Giornata interamente dedicata all’esplorazione sistematica dei capolavori disseminati a Ravenna.
Una sequenza mozzafiato, che inizia con il Battistero degli Ortodossi annesso alla cattedrale (nel complesso architettonico si trova anche il Museo Arcivescovile) e prosegue con il binomio costituito dalla basilica di San Vitale e dal mausoleo di Galla Placidia: dai cortei imperiali di Giustiniano e Teodora al cielo stellato del sacello, un’immersione nella suggestione più profonda, tra la fine del mondo antico e l’avvio dell’epoca bizantina.
E infine, ai margini della pineta, l’austera basilica di Sant’Apollinare in Classe.
Pranzo libero e rientro a Milano in serata.


Quota individuale di partecipazione minimo 15 - € 360
Iscrizioni in corso sino ad esaurimento dei posti disponibili (acconto euro 150)
Saldo entro 15 giorni dalla partenza
Supplemento camera singola € 30


Modalità di pagamento:
Bonifico bancario

IBAN: IT 89 O 05696 01600 0000 18882X00
Intestato a: CELEBER srl
Causale: ABP Ravenna - “Cognome partecipante”
Assegno

Intestato a: CELEBER srl


La quota comprende:
Viaggio in pullman, sistemazione in camera a due letti presso gli alberghi citati, prima colazione in albergo, cena in ristorante con bevande incluse, visite e ingressi come da programma, facchinaggi in albergo, assistenza culturale di Stefano Zuffi, mance, polizza di assistenza “medico - bagaglio - annullamento”.


La quota non comprende:
Gli extra in genere, 2 pasti liberi e quanto non espressamente citato nel programma.

 


Assistenza Culturale
Stefano ZUFFI

Prima come consulente editoriale e scientifico nella casa editrice Electa Mondadori (1994-2006) e poi attraverso l’attività dello studio editoriale mi occupo di pubblicazioni d’arte, come autore e come curatore di collane, a prevalente carattere divulgativo.
Collaboro inoltre con riviste d’arte e di cultura, con rubriche radiofoniche e per la sceneggiatura di documentari.
Per vari editori italiani e stranieri (Electa, Mondadori, Rusconi, Longanesi, Skira, Feltrinelli, Rizzoli, Sassi) ho pubblicato oltre 60 libri, diversi dei quali coeditati e tradotti in varie lingue.
Consigliere dell’Associazione Amici di Brera e dell’Associazione Amici del Museo Poldi Pezzoli, collaboro con musei e istituzioni milanesi, per la schedatura scientifica delle raccolte o per la progettazione e la realizzazione di mostre temporanee, spesso occupandomi anche degli aspetti didattici (pannelli esplicativi, cartellini, guide).

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact