Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 20/09/2017 12:00:00
Anna Torterolo
“I LONGOBARDI” AL CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA
7 ottobre 2017 – sabato

Non chiamateli barbari! I Longobardi, giunti in un’Italia impoverita dal confl itto tra Goti e Bizantini, svilupparono una civiltà molto interessante e progressivamente assimilarono una parte dell’eredità romana. In un primo momento la loro arte fu aniconica, fondata soprattutto su motivi decorativi di antichissima origine. Intrecci e fi gure geometriche, che si ritrovano nella lastre marmoree e negli oggetti di orefi ceria, dovevano venire dal mondo asiatico delle steppe ed alludevano alla continuità ciclica del tempo. Dopo la conversione della regina Teodolinda al cristianesimo, nel regno longobardo cominciano ad apparire figure scolpite con sempre maggiore abilità, e all’arte metallurgica, da sempre prediletta dai popoli nomadi, succede una maggiore attenzione alle architetture ed alle rappresentazioni. La mostra di Pavia propone una bella rassegna di manufatti longobardi, dalle celebri fi bule impreziosite da una fi ne fi ligrana, ad emozionanti prime prove di tridimensionalità. Dopo la mostra un itinerario mirato ci porterà a visitare alcune Basiliche pavesi di fondazione longobarda, non solo la più celebre e bellissima San Michele, ma anche testimonianze meno note come Santa Maria alle Cacce.


Ore 9.30. Partenza in pullman da Via Paleocapa, angolo Via Jacini. Rientro nel tardo pomeriggio.

Quota di partecipazione € 85, pranzo libero.

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact