Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 29/09/2013 12:42:00
Amici di Brera - Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Milano - Bank of America Merrill Lynch
Scheda del restauro del Napoleone di Brera
Napoleone come Marte Pacificatore, Antonio Canova


La statua in bronzo di Napoleone come Marte Pacificatore di Antonio Canova presenta una superficie che ha subito alterazioni chimico-fisiche causate da fattori metereologici e dall'inquinamento atmosferico. Oltre a ciò sono visibili distacchi e cadute di frammenti del collarino in marmo posizionato sotto il piedistallo della statua, e crepe su tutti i lati del sottostante dado in marmo.
A causa di questa situazione si rende necessario un intervento di restauro al più presto su tutto il monumento.


Il restauro, che inizierà a Giugno 2013 e durerà 12 mesi, avverrà interamente nel cortile d'onore del Palazzo di Brera, dove la statua fu eretta nel 1859.
Nei primi tre mesi e negli ultimi tre verrà posizionata attorno alla statua una struttura a ponteggio.
Nei mesi intermedi il Napoleone sarà invece rimosso dal basamento e collocato in posizione orizzontale sul pavimento all'interno di un laboratorio di restauro progettato dall'Architetto Mario Bellini. La grafica dell'intero progetto, sarà curata dall’arch. Italo Lupi.
In tutto il periodo sarà possibile, per i visitatori del Palazzo di Brera, assistere alle operazioni di restauro in quanto entrambe le strutture verranno realizzati con materiali trasparenti: la prima in crystal e la seconda con una protezione in vetro sintetico.
Lo Studio di Ingegneria Myallonnier studierà la corretta positura statica della statua, al fine di riposizionarla sul basamento distribuendone il peso su tutta la superficie piana, proponendo inoltre provvedimenti necessari per mettere in sicurezza il monumento contro il rischio sismico.
Lo Studio di Restauro Servabo Colella, che coordinerà le operazioni tecniche del restauro, procederà al restauro degli elementi strutturali della statua, alle operazioni di conservazione delle superfici esterne ed interne (operazione consentita dalla rimozione della statua e dal suo posizionamento a terra), così come del consolidamento del collarino in marmo su cui poggia la statua.
Il progetto di restauro vedrà anche la partecipazione del Laboratorio di Analisi CSG Palladio che si occuperà dell'individuazione chimica di patine e protettivi sovrammessi.
Inoltre, il CNR – Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali fornirà utili informazioni riguardanti le tecniche operative, lo stato di conservazione delle superfici della statua e del basamento e fornirà informazioni sulle modalità per effettuare un corretto monitoraggio delle condizioni di conservazione dopo il restauro.
Il restauro sarà diretto dal dottor Daniele Pescarmona, Funzionario Storico dell'Arte, progettista del restauro.

 


Direttore dei lavori

Daniele Gianpiero Pescarmona


Responsabile della sicurezza
Angelo Rossi


Restauro del monumento
Studio Servabo Colella


Progetto stutturale

Myallonnier Ingegneria s.r.l.


Analisi

CNR – Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali
C.S.G. Palladio s.r.l.


Progettazione e realizzazione del cantiere a ponteggio
Cattaneo Ponteggi


Progettazione del laboratorio di restauro
Mario Bellini Architect(s)


Realizzazione del laboratorio di restauro
Cattaneo Ponteggi


Progettazione grafica
Italo Lupi Studio


Movimentazione della statua
Autovictor


Assicurazione

SYNKRONOS ITALIA SRL – MGA

Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact