Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 20/12/2011 15:34:00
Amici di Brera
LA BIBLIOTECA NAZIONALE BRAIDENSE

 

Il nome deriva da "braida", termine di origine longobarda che si modificò in Brera. Tra le maggiori biblioteche pubbliche italiane, appartiene allo Stato e dipende dalla Direzione Generale per le Biblioteche del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.


Venne fondata nel 1770 da Maria Teresa d’Austria e collocata a Brera nell’ex collegio gesuitico nel 1773.
I fondi della Braidense sono particolarmente ricchi nei settori della letteratura, della storia, della filosofia, delle scienze sociali e della bibliografia. La biblioteca è depositaria di una copia di tutte le pubblicazioni stampate nella provincia di Milano; conserva 1.500.000 volumi, 35.000 autografi, 25.000 cinquecentine, 50.000 negativi su lastre, più di 2000 incunaboli.
Notevole la Raccolta manzoniana, che contiene i manoscritti e i libri dello scrittore, nonché tutte le edizioni delle sue opere e una collezione di critica manzoniana.


La sezione multimediale, Mediateca Santa Teresa, è stata inaugurata nel 2003 nell’omonina ex chiesa restaurata, in via della Moscova 28.


Vai al sito "Biblioteca Nazionale Braidense".

Articoli correlati:
19/12/2011: Il palazzo di Brera
Pubblicitá
Smeg
Tag cloud
Mailing list
Rss
Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi - Via Brera, 28 - 20121 Milano - C.F. 03178150151
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact